Il Bacca

Primitivo di Manduria DOP

Primitivo di Manduria. 

“Colore rubino brillante e profumo intenso, fruttato con sentori di ciliegia, prugna e melograno, note speziate e di erbe mediterranee. Ben strutturato, abbastanza caldo, morbido, sapido e con una gradevole freschezza nel finale.”

Vitigni: Primitivo di Manduria.

Vinificazione: raccolta delle uve in leggera surmaturazione,
diraspa-pigiatura delle uve, macerazione a temperatura
controllata per 10-12 giorni con periodici rimontaggi a
pioggia. Svinatura e fermentazione malolattica in acciaio
inox. Affinamento in barrique di rovere americano e
francese di primo e secondo passaggio per i successivi 12
mesi.

Caratteristiche sensoriali: colore rosso rubino intenso
con vene di porpora, profumo intenso con presenza di
confettura di ciliegia e more, intrise di tabacco mentoso,
leggermente speziato. Al gusto in evidenza la dolcezza
della componente speziata, con un finale che regala note di
cacao e caffé. Ben persistente, evolverà ulteriormente per i
prossimi 10 anni.

Abbinamenti gastronomici: La grande cucina pugliese con i suoi piatti di carne, ottimo anche con selvaggina e formaggi
di pecora assai stagionati.

Temperatura di servizio: 18°C.

Scheda Tecnica